Protezione per le Mani

Anche i più semplici e quotidiani gesti delle mani possono rivelarsi dannosi per le articolazioni provocando dolore e limitazioni funzionali. Le azioni che eseguiamo ogni giorno, in maniera più o meno ripetuta e che coinvolgono soprattutto le dita sono quelli che maggiormente possono causare l’insorgere di dolore e infiammazione. Nei pazienti che presentano una degenerazione artrosica, il fastidio può derivare anche da un gesto banale, come abbottonandosi la camicia o sollevare una cerniera: in questo caso sarebbe bene semplificare tali gesti in modo da renderli meno impegnativi per le mani. In generale, maneggiare e utilizzare ripetutamente, magari per il proprio lavoro, oggetti di piccole dimensioni contribuisce a sovraccaricare articolazioni, tendini e muscoli della mano. Un consiglio che può essere valido per tutti, è quello di non compiere gesti che provocano dolore.

Il primo accorgimento da mettere in pratica per prevenire disturbi alle mani è evitare gesti ripetitivi di sovraccarico delle articolazioni della mano che causano dolore immediato e che consumano le articolazioni nel lungo periodo. Il paziente affetto da dolore e infiammazione può agire seguendo semplici regole di protezione articolare, evitando la rigidità e rimanendo attivi. La prevenzione di lesioni articolari e muscolari passa anche attraverso l’utilizzo di strumenti con impugnature ampie, per esempio utensili da cucina e penne, e di attrezzi specifici per alcune operazioni, quali lo schiaccianoci o l’apriscatole elettrico. Una pratica da seguire è anche quella di utilizzare i muscoli grandi, riposando quelli più deboli e piccoli: in particolare per sollevare pesi è bene tenere i gomiti vicino al corpo, per non sovraccaricare le mani.